Associazione

Attività

Bollettini

News

Documenti

Foto

Contatti

Links

Ultimo aggiornamento: lunedì 22 giugno 2015

News 2012-01

 

4 ottobre 2013 - ore 17,30

Libro "TASI E TIRA - Una vita da cani che rivivrei mille volte"

Conferenziere (l'autore): Gen.C.A. (Ris.) Roberto Scaranari

 

Bologna, 4 ottobre 2013

            Dopo una lunga opera di convincimento, nonostante i forti dubbi sollevati da parte mia, il Col. Luciano Salerno, Presidente del “Centro di Studi Storico Militari - Gen. Gino Bernardini” di Bologna e socio del nostro Gruppo Alpino ANGET, è riuscito nel suo intento: portarmi al Circolo Ufficiali di Bologna per presentare il mio libro “Tasi e Tira”.
            Da tempo sono socio del Centro sopra citato e gli ho anche realizzato il sito  “www.centrostudimilitari.it/” che poi ho affidato per la gestione al suo collaboratore Col. Sandro Matiz.
            Proprio per questi motivi ero perfettamente a conoscenza di quali conferenze vengano tenute presso tale Centro con frequenza mensile o, talvolta, anche più frequentemente. Si tratta di argomenti di assoluta validità storica o, talvolta, di attualità, ma comunque tenute da
conferenzieri di grandi capacità.
            Mi sembrava inopportuno affiancare a questi mostri sacri il prodotto della mia modesta penna e, soprattutto gli argomenti trattati nel libro, assolutamente autobiografici ma puntati più a far sorridere il lettore che a farlo riflettere su chi sa quale tematica storica.
            Ma, come ho già scritto, l’insistenza del Presidente del Centro, alla fine, ha avuto la meglio.
            Purtroppo il giorno fissato per la mia presentazione - 4 ottobre - ha coinciso con la festività di San Petronio, protettore di Bologna, per cui il rischio di avere un po’ meno pubblico di quello auspicabile era concreto anche per il lungo ponte di tre giorni - venerdì, sabato e domenica - che si era venuto a creare.
            La conferenza è iniziata, come avviene sempre in questi casi, con la presentazione del relatore (cioè io) da parte del Presidente del Centro (Col. Salerno) che ha calcato la mano in elogi citando, tra l’altro, il lungo curriculum che ho messo in fondo al libro.
            Poi è stato il turno mio. Come potete immaginare, specialmente quelli che hanno letto il libro, la mia presentazione, dopo alcuni cenni alla prefazione ed alla premessa, ha trattato essenzialmente argomenti connessi con il periodo della mia vita più lontano dagli anni attuali per cui ho parlato soprattutto degli studi accademici e della Scuola di Applicazione a Torino, poi degli anni alla Compagnia Pionieri della Brigata Alpina "Orobica", un cenno al triste periodo napoletano alla Scuola della Nunziatella, il 2° Genio, la Scuola di Guerra ed il 4° Btg. “Orta”.
            Agli altri momenti della mia vita descritti nel libro ho dedicato un rapido cenno per lasciare 7 minuti di tempo per proiettare il filmato prodotto da RTTR di Trento nel 2002 con il servizio sulla salita alla Presanella fatta appunto nel 2002 da un nutrito gruppo di "Ex", loro familiari ed amici, a 36 anni di distanza dalla prima ascensione (qui sopra una immagine tratta dal filmato in questione).
            A detta del Presidente e sulla base di quanto ho percepito io stesso, devo essere stato abbastanza avvincente e convincente anche perché non ho visto nessuno addormentarsi o sbadigliare. Meglio di così non poteva andare.
            Chi fosse curioso di leggere il libro, magari per non essere stato presente il 4 ottobre nel salone d'Onore del Circolo Ufficiali mi può contattare per e-mail robertoscaranari@gmail.com o per telefono al 348.7924800 oppure rivolgersi al Col. Salerno, Presidente del Centro, col quale intrattengo un fitto scambio di comunicazioni il cui argomento principale è meglio che rimanga un segreto tra lui e me.

Gen. Roberto Scaranari